HUGH-WELLMAX

attitude

CULTURE AND CONDUCT


qui il “carattere” è considerato prima di ogni altra cosa

1
qui si vogliono persone gentili, perché è possibile conciliare i più elevati standard in ogni ambito con la più grande cortesia nel rapporto tra esseri umani

2
qui si vogliono persone sincere, perché ammiriamo chi è onesto con tutti e in ogni circostanza, e chi esprime chiaramente il proprio pensiero senza mezzi termini

3
qui si vogliono persone comprensive, perché ascoltano di più e parlano molto meno, e fanno un reale sforzo per capire i punti di vista diversi dal proprio

4
qui si vogliono persone intelligenti, perché sono obiettive e valutano le situazioni e le possibilità senza pregiudizi di qualsiasi genere e senza favoritismi

5
qui si vogliono persone autonome, perché la libertà stimola l'iniziativa e i migliori risultati sono prodotti da individui a cui non c'è alcun bisogno di dire cosa fare

6
qui si evitano le direttive e gli ordini rigidi, le persone svogliate o superficiali o arroganti, per creare un'atmosfera che favorisce il rispetto reciproco e la cooperazione


»top-page